Articoli

storia

Oreca nasce nel 1953 per la commercializzazione dell’utensileria a mano industriale.

Grazie alla serietà ed imprenditorialità ha saputo conquistarsi un’importante e qualificata clientela, divenendo punto di riferimento nell'universo del bricolage.

In pochi anni la gamma dei prodotti trattati, oltre a qualificarsi con importanti esclusive europee, è andata aumentando, tanto che si sono resi necessari nuovi spazi operativi sempre più ampi e nel 1964 entra in funzione l’attuale sede di Albizzate (VA).

Con l’avvento, alla fine degli anni ’70, della Grande Distribuzione in Italia e quindi dei nuovi criteri di vendita a libero servizio, Oreca, seguendo i nuovissimi orientamenti si pone, fin dall’inizio, al fianco delle prime e più importanti catene di distribuzione crescendo con esse ed interpretando sempre tempestivamente i cambiamenti di mercato.

L’azienda si specializza, così, nella vendita a libero servizio di prodotti di utensileria manuale e ferramenta, con particolare interesse per il settore hobbistico o del ”fai da te”, settore nuovo e in via di sviluppo nel mercato italiano.

Occorrono nuove aree operative e nasce così la moderna struttura di Jerago, vicino alla sede, per accogliere tutti i prodotti finiti e garantire, attraverso un'elevata automatizzazione, il miglior servizio per la clientela con rapidità ed accuratezza.

Recentemente Oreca ha rinnovato la sua immagine, cambiando anche la ragione sociale in e si definisce, oggi, un'azienda di servizio. 

Oreca in questi anni ha conquistato notorietà e diffusione, grazie all’interpretazione positiva delle esigenze commerciali e all’aggiornamento della gamma dei prodotti sino a raggiungere le circa 30.000 referenze che costituiscono, suddivise per destinazione ed utilizzo, l'attuale programma aziendale.